LA CONDOMINIALITA’ DEL LASTRICO VA RICERCATA NELLA FUNZIONE DI COPERTURA DELL’EDIFICIO

ASSAZIONE 01 MARZO 2018, N. 4906
La Suprema Corte nella sentenza in commento sancisce la natura comune del lastrico che discende dalla sua qualificazione come bene condominiale rientrando tra quelli di cui all’art. 1117 c.c., ed in assenza di un titolo contrattuale che depone in maniera inequivoca in senso contrario e che non esistono caratteristiche strutturali che potessero far propendere per un asservimento esclusivo del lastrico all’uso ed al godimento solo di una parte dell’immobile.
_Estratto a cura del Centro Studi Nazionale ANACI_

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *